SERVICES

Addio “Nautilus”, il più grande u-Boot privato / FOTO

Copenaghen - Il più grande sottomarino privato del mondo, il “Nautilus”, è affondato nella notte di San nella zona di Kastrup Havn, presso Copenaghen. A bordo dell’unità si trovava solo il suo costruttore e armatore, il danese Peter Madsen, imprenditore e creativo danese, che è riuscito a salvarsi

Copenaghen - Il più grande sottomarino privato del mondo, il “Nautilus”, è affondato nella notte di San Lorenzo nella zona di Kastrup Havn, presso Copenaghen. A bordo dell’unità si trovava solo il suo costruttore e armatore, il danese Peter Madsen, imprenditore e creativo danese, che è riuscito a salvarsi. Il relitto è stato individuato dalla Marina militare.

Il “Nautilus” venne costruito nel 2008: aveva una stazza lorda di 40 tonnellate, era lungo 18 metri, con un equipaggio di quattro-otto persone, propulsione sia a gasolio che elettrica.

GUARDA LE FOTO DEL DISASTRO

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››