SERVICES

Energia eolica offshore, arriva il modello olandese

Genova - La creazione di nuovi impianti produrrà un aumento di occupati.

Genova - L’energia eolica offshore è un bene che può essere esportato, ma soprattutto un patrimonio che può e deve ancora crescere, per generare sempre maggiori benefici.

Se ne è discusso in occasione di una masterclass, ovvero un “corso di perfezionamento”, organizzata dai Paesi Bassi proprio sul tema dell’energia eolica offshore alla quale sono state invitate e hanno preso parte ben dieci nazioni. Nell’ambito di questo evento il governo olandese ha lanciato un’importante campagna internazionale dal titolo “Wind & Water Works”. L’obiettivo è presentare l’esperienza olandese come una “best practice” e quindi mostrare come le aziende del Paese stiano utilizzando e indirizzando la loro expertise, che si è formata con anni di lavoro e ricerca nel settore dell’energia eolica offshore, per realizzare un’ulteriore crescita.
ACQUISTA UNA COPIA DIGITALE O SCARICA LA APP DELL’AVVISATORE MARITTIMO PER CONTINUARE LA LETTURA

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››