SERVICES

Mercedes-Benz punta sulla tecnologia blockchain

Genova - La tecnologia consentirebbe all’azienda di verificare se i sub-fornitori stiano o meno adempiendo agli obblighi contrattuali.

Genova - Mercedes-Benz punta sulla tecnologia blockchain. Negli scorsi giorni la nota società automobilistica ha annunciato una partnership con Icertis, azienda leader nella produzione di software gestionali, con l’obiettivo di migliorare la trasparenza della sua filiera produttiva e di ottimizzare gli approvvigionamenti attraverso l’impiego della tecnologia blockchain.

La tecnologia blockchain, grazie ad una struttura dati condivisa e immutabile, crea una sorta di banca dati diffusa e accessibile che consente a tutte parti coinvolte nella catena produttiva di visionare, condividere e aggiornare documenti di fondamentale importanza quali bolle di carico, fatture, contratti e accordi riguardanti una particolare consegna o transazione.

Mercedes-Benz ha dichiarato che l’utilizzo della blockchain consentirebbe all’azienda di verificare se i sub-fornitori stiano o meno adempiendo agli obblighi contrattuali, con particolare riferimento ad alcuni aspetti sensibili quali le condizioni lavorative, i diritti umani, la protezione ambientale, la sicurezza, ma anche agli aspetti etici del business piuttosto che al rispetto delle diverse fasi della filiera produttiva. Inoltre – sostiene sempre l’azienda – la blockchain potrebbe avere un ruolo fondamentale per quanto riguarda la tracciabilità dei componenti e delle materie prime.
Acquista una copia dell’Avvisatore Marittimo per continuare la lettura

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››