SERVICES

L’Arabia Saudita introduce la tassa sui lavoratori stranieri

Roma - Secondo quanto riportato da Al Arabiya, la tassa riguarderà solo il settore privato e sarà crescente: si inizierà con un’imposizione di circa 90 euro al mese per raddoppiare nell’arco di due anni.

Roma - Il ministero delle Finanze dell’Arabia Saudita ha introdotto un’imposta mensile agli stranieri che verrà riscossa dal 2018. Secondo quanto riportato da Al Arabiya, la tassa riguarderà solo il settore privato e sarà crescente: si inizierà con un’imposizione di circa 90 euro al mese per raddoppiare nell’arco di due anni. La tassazione sarà ridotta per quelle imprese private in cui il numero di impiegati stranieri è inferiore al numero di impiegati sauditi.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››