SERVICES

Bulgaria, il filorusso Radev eletto presidente

Sofia - Radev, 53 anni, è alla sua prima candidatura politica ed è considerato vicino alle posizioni di Mosca.

Sofia - Duro colpo per il premier bulgaro Bokyo Borisov che ha visto il suo candidato alla presidenza, Tsetska Tsacheva perdere al ballottaggio. Il vincitore e nuovo presidente bulgaro è lo sfidante dell’opposizione socialista Rumen Radev. Radev, 53 anni, è alla sua prima candidatura politica ed è considerato vicino alle posizioni di Mosca.

Generale, ex comandante dell’aeronautica bulgara, Radev ha ottenuto secondo gli exit poll il 58% contro il 35% raccolto dal presidente del Parlamento e candidata dell’attuale maggioranza di governo, la signora Tsacheva. Il premier Borisov aveva minacciato elezioni anticipate se la sua candidata filo-europea non fosse stata eletta: «Non parteciperemo in alcun modo al governo se perderemo oggi», aveva detto. Gli osservatori ritengono che la vittoria di Radev possa spingere Sofia nell’orbita di Mosca e allontanarla da quella di Bruxelles. Lo stesso potrebbe succedere sempre oggi nella vicina Moldavia dove è atteso l’esito delle presidenziali. Il ruolo di presidente in Bulgaria è quasi esclusivamente cerimoniale ma ciò nonostante è una figura rispettata ed è il comandante in capo delle forze armate.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››