SERVICES

Allerta terrorismo, Gentiloni esclude «evidenze» in Italia

Roma - A dimostrazione del buon lavoro di intelligence e della guardia alta dello Stato contro la radicalizzazione, il premier ha detto che ad ora sono state 72 le espulsioni preventive.

Roma - Il livello di attenzione contro il terrorismo «è alto ma non ci sono al momento evidenze». Così, a quanto si apprende da fonti parlamentari, il premier Paolo Gentiloni si sarebbe espresso durante l’audizione al Copasir, durata circa due ore e mezza.
A dimostrazione del buon lavoro di intelligence e della guardia alta dello Stato contro la radicalizzazione, il premier ha detto che ad ora sono state 72 le espulsioni preventive.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››