SERVICES

Il fondo sovrano norvegese pronto a disinvestire da petrolio e gas

New York - La proposta dell’istituto centrale dove essere approvata dal governo e dal parlamento. Se la proposta sarà approvata le ripercussioni si faranno sentire sull’intero settore, con il fondo sovrano norvegese che ha quote in Bp, Royal Dutch ed ExxonMobil.

New York - Il fondo sovrano norvegese, il maggiore al mondo con un valore di 1.000 miliardi di dollari, è pronto a togliere i suoi investimenti nei titoli legati al petrolio e al gas. Ad avanzare la proposta, riporta il Financial Times, è la banca centrale norvegese, che controlla il fondo e secondo la quale scaricare questi investimenti lo renderà «meno vulnerabile a un calo permanente dei prezzi del petrolio e del gas». La banca centrale ritiene che il fondo non ha bisogno di questi titoli considerata la sua quota nella norvegese Statoil.
La proposta dell’istituto centrale dove essere approvata dal governo e dal parlamento. Se la proposta sarà approvata le ripercussioni si faranno sentire sull’intero settore, con il fondo sovrano norvegese che ha quote in Bp, Royal Dutch ed ExxonMobil.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››