SERVICES

Thyssenkrupp, «una priorità la fusione con Tata»

Berlino - La fusione con Tata ha «un’assoluta priorità» nell’anno 2017-2018. È quello che ha detto oggi il capo della Thyssenkrupp, Heinrich Hiesinger, presentando il bilancio in conferenza stampa ad Essen.

Berlino - La fusione con Tata ha «un’assoluta priorità» nell’anno 2017-2018. È quello che ha detto oggi il capo della Thyssenkrupp, Heinrich Hiesinger, presentando il bilancio in conferenza stampa ad Essen, a proposito delle intenzioni del colosso tedesco di unire i comparti dell’acciaio al gruppo indiano fondando una società che vedrebbe una partecipazione di entrambi i partner al 50%. Thyssenkrupp prevede un taglio di 2.000 dei 27.000 posti nel settore dell’acciaio, e il sindacato Ig Metall si oppone alla fusione. In questo scenario, è stata convocata una protesta di piazza oggi ad Andernach, cui dovrebbero partecipare migliaia di lavoratori.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››