SERVICES

Il bestiame americano, la prima vittima della guerra dei dazi

Shanghai - I maiali e i buoi Usa sono le prime vittime della guerra commerciale con la Cina.

Shanghai - I maiali e i buoi Usa sono le prime vittime della guerra commerciale con la Cina. I loro prezzi si sono impennati dopo l’introduzione delle misure di ritorsione di Pechino e i cinesi, per mangiare carne di porco o di manzo, sono rivolti agli allevatori australiani, o sudamericani. I prodotti americani, spiega Zhang Lihui, direttore del centro di distribuzione mondiale di carne di Shanghai, «sono diventati così cari che abbiamo preferito rivolgerci altrove». «Per la carne di bue - aggiunge - abbiamo acquistato carni provenienti dall’Australia, dall’America del Sud e anche dal Canada». Fino a giugno, prima dell’introduzione dei dazi cinesi, gli Usa hanno esportato in Cina carne di maiale e di bue e prodotti associati per 140 milioni di dollari.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››