SERVICES

La Germania prepara la legge per proteggersi dalla Cina

Berlino - Il governo tedesco varerà una legge, da trasmettere in parlamento, per impedire ai cinesi di impadronirsi di asset economici strategici.

Berlino - Il governo tedesco varerà una legge, da trasmettere in parlamento, per impedire ai cinesi di impadronirsi di asset economici strategici. Mercoledì prossimo, scrive il quotidiano economico-finanziaro Handelsblatt, approderà sul tavolo dell’esecutivo guidato da Angela Merkel un piano per consentire allo Stato di intervenire o bloccare acquisizioni da parte di paesi non europei dal 10% in su delle azioni do compagnie tedesche, quando fino a oggi questa soglia era del 25%. Il quotidiano non cita fonti a sostegno di questa indiscrezione, ma indica ragioni di «sicurezza» a monet di questa decisione.
Preoccupa, in particolare, la voracità di imprenditori miliardari cinesi, come quel Li Shufu che nel febbraio scorso è riuscito ad accaparrarsi il 10% delle azioni nella Daimler. A luglio il governo tedesco aveva dovuto diventare socio d minoranza nella compagnia di distribuzione dell’elettricità 50Hertz, per impedire che essa precipitasse totalmente in mani cinesi.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››