SERVICES

Crisi Carige, lo Stato potrà acquistare azioni fino a 1 miliardo di euro

Roma - Lo si legge nella bozza del decreto sulla cassa di risparmio entrata ieri sera in Consiglio dei ministri.

Roma - «Al fine di evitare o porre rimedio a una grave perturbazione dell’economia e preservare la stabilità finanziaria», il Mef è autorizzato a sottoscrivere entro il 30 giugno 2019, «anche in deroga alle norme di contabilità di Stato, nel limite massimo di 1 miliardo di euro per l’anno 2019, azioni emesse da Banca Carige». Lo si legge nella bozza del decreto sulla cassa di risparmio entrata ieri sera in Consiglio dei ministri.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››