SERVICES

La Cina investe in Serbia 1 miliardo di euro in fabbrica pneumatici

Belgrado - La compagnia cinese Shandong Linglong investirà un miliardo di euro nella costruzione di una nuova fabbrica di pneumatici a Zrenjanin.

Belgrado - La compagnia cinese Shandong Linglong investirà un miliardo di euro nella costruzione di una nuova fabbrica di pneumatici a Zrenjanin, nel nord della Serbia. Nel darne notizia, la Tanjug cita il sindaco della città serba Cedomir Janjic secondo cui i lavori di costruzione dell’impianto cominceranno a fine marzo, con le prime consegne di pneumatici che saranno disponibili nel 2021. La nuova fabbrica, è stato precisato, darà lavoro a 1.200 persone. La Serbia punta molto sugli investimenti di Pechino e gruppi cinesi hanno già rilevato, salvandoli dal collasso, la grande acciaieria di Smederevo e il bacino minerario di Bor.

Il presidente Xi Jinping è stato in visita a Belgrado nel giugno 2016, e il suo collega Aleksandar Vucic - col quale Xi ha instaurato rapporti molto stretti e cordiali anche a livello personale - è stato invitato a partecipare a fine aprile a Pechino alla conferenza sulla Via della Seta. La Cina negli anni scorsi si è fatta promotrice di una iniziativa denominata “16+1” con l’obiettivo di sostenere e finanziare progetti di ampia portata, di natura sopratutto infrastrutturale e energetica, in 16 Paesi dell’Europa centrorientale e dei Balcani. E su tale iniziativa riunioni e conferenze periodiche si tengono alternativamente in Cina e nei vari stati interessati.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››