SERVICES

Black Sea

Comandante muore sulla nave sequestrata

Comandante muore sulla nave sequestrata

Costanza - Il comandante della nave “Geo Star”, sotto sequestro giudiziario nel porto romeno di Costanza dallo scorso 31 gennaio, è morto questa mattina per un attacco di cuore. I medici intervenuti sul posto hanno tentato di invano, per 45 minuti, di rianimare l’uomo: Yuriy Tsaruk, ucraino, è spirato all’età di 62 anni

The MediTelegraph, ad aprile oltre 328.000 pagine viste
Tangenti sui container, in manette 25 doganieri
Zim e Msc uniscono le forze nel Mar Nero
Bulgaria, il filorusso Radev eletto presidente
«Navi europee violano l’embargo in Crimea»

«Navi europee violano l’embargo in Crimea»

Genova - Il trucco per entrare nei porti che in teoria dovrebbero essere inaccessibili per l’embargo voluto dall’occidente, è piuttosto semplice: basta fisicamente cambiare bandiera. Bisogna ammainare quella sconveniente e issarne una giusta, magari quella russa

Aerei-spia americani sorvolano le coste russe sul Mar Nero
’Ndrangheta, spunta un traffico di scorie

’Ndrangheta, spunta un traffico di scorie

La Spezia - Aveva contatti con «un ispettore di una centrale nucleare in Bulgaria»per importare in Italia scorie radioattive, con la complicità della criminalità organizzata, Vittorio Petricciola, il commercialista spezzino arrestato l’altro ieri nell’ambito dell’inchiesta sulla cosiddetta “cricca dei fallimenti”

L’Unione Euroasiatica vicina a nuovo codice dogane
Vard, via libera al contratto per le navi Ponant

Vard, via libera al contratto per le navi Ponant

Singapore - I cantieri norvegesi Vard, controllati al 55,6% dal gruppo statale Fincantieri, hanno siglato un contratto per la costruzione di quattro navi da crociera-spedizioni di lusso con la compagnia di navigazione francese Ponant. Il contratto segue la lettera d’intenti siglata lo scorso 16 marzo

Stretta di mano Putin-Erdogan: «Basta con le sanzioni» / FOCUS
Mosca collaborerà con l’Iran per otto reattori

Mosca collaborerà con l’Iran per otto reattori

Mosca - La Russia collaborerà con Teheran nella costruzione di otto reattori nucleari in Iran: lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin: «La prima centrale nucleare dell’Iran, Bushehr, è stata costruita usando le tecnologie russe. Sono stati concordati piani per la realizzazione di altri otto reattori nucleari»

Leonardo, accordo con Russian Post

Leonardo, accordo con Russian Post

Genova - È stato avviato il progetto Leonardo-Finmeccanica-Russian Post per la realizzazione dell’hub logistico multi-funzionale di Novosibirsk, nell’aeroporto internazionale Tolmachevo. Leonardo fornirà una soluzione chiavi in mano basata su tecnologie di smistamento

2020, la prima centrale nucleare galleggiante

2020, la prima centrale nucleare galleggiante

Mosca - La prima centrale nucleare galleggiante del mondo, costruita a prova di tsunami e terremoti, sarà installata nella regione artica russa di Chukotka e comincerà a produrre energia nel 2020. «In questo momento la piattaforma con i due reattori a bordo sta passando le prove nei cantieri navali»

Slot charter agreement tra la Ignazio Messina e Neptune Lines
La crisi russo-ucraina costa un miliardo

La crisi russo-ucraina costa un miliardo

Roma - La crisi nell’Ucraina orientale ha avuto un forte impatto sulle esportazioni italiane, il cui valore è passato da 1,87 miliardi di euro nel 2013 a 904 milioni dell’anno scorso. È quanto riferisce l’ambasciatore ucraino in Italia, Yevhen Perelygin.

«Gli euro-burocrati bloccano South Stream»

«Gli euro-burocrati bloccano South Stream»

Mosca - Il progetto South Stream «così com’è non esiste, è chiuso»: lo ha dichiarato il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, commentando le parole dell’ambasciatore Ue in Russia, Vygaudas Ushackas, secondo cui l’Unione europea è disposta a studiare eventuali proposte per rilanciare i lavori

Sospesa la costruzione di una miniera sul Mar Nero
MediTelegraph, disponibile il magazine mensile
Sequestro “Artvin”, multa da un milione

Sequestro “Artvin”, multa da un milione

Istanbul - La società turca di shipmanagementCiner Gemi Acente Isletnii Sanayi Ve Ticaret è stata multata per la cifra di un milione di dollari dopo essere stata giudicata colpevole, presso il tribunale di Baltimora, della violazione dell’Act to Prevent Pollution Ships

Mar Nero, navi russe ostacolano cargo turco
Nave bloccata, sale la tensione fra Mosca e Ankara
Più navi nel Mar Nero per Cjsc

Più navi nel Mar Nero per Cjsc

Baku - Alle unità “Garadagh”, “Natavan” e “Uzeyir Hajibeyli”, si aggiungerà la “Teymur Ahmadov” che ha una capacità di carico di circa tremila tonnellate.

Sinergie in Fincantieri, spunta la Romania

Sinergie in Fincantieri, spunta la Romania

Trieste - In occasione del taglio della prima lamiera di “Silver Muse” a Sestri Ponente,il numero uno di Fincantieri Giuseppe Bono ha ricordato che il carico di lavoro acquisito da Fincantieri in questi ultimi mesi rende necessario appaltare a cantieri al di fuori dell’Italia alcune lavorazioni

Nave da crociera sperona petroliera Scorpio / VIDEO

Nave da crociera sperona petroliera Scorpio / VIDEO

Gallipoli - La cisterna “Sti Pimlico” è stata gravemente danneggiata in una collisione avvenuta oggi con la nave da crociera “Celestial Cristal”. Il fatto è avvenuto questa notte, alle ore 01.25 all’imbocco settentrionale dello Stretto dei Dardanelli, all’altezza del faro di Gallipoli

Tensione Usa-Russia nel Mar Nero
Livorno, Yildirim guarda alla Piattaforma Europa
Relitto bizantino sorvegliato dai russi, scattano le operazioni di recupero
L’Iran sequestra nave cargo statunitense
Nuovi sistemi ECDIS per la flotta azera

Nuovi sistemi ECDIS per la flotta azera

Baku - La britannica PC Maritime Ltd (ECDIS, Simulatori Navali per addestramento, e carte elettroniche) e la sua partner Marine Technics (uffici a Baku) si sono aggiudicate un contratto di fornitura per 28 installazioni ECDIS Navmaster.

Gazprom svela il nuovo percorso del gasdotto russo-turco
La guerra delegata che arricchisce gli Usa / INTERVISTA
Il dramma dei civili nel Donbass / REPORTAGE + GALLERY
Crisi Ucraina, razzi sul porto di Mariupol / FOTO
Ucraina, riprese le forniture di gas russo

Ucraina, riprese le forniture di gas russo

L’Ucraina ha cominciato a ricevere le prime forniture di gas russodalla loro interruzione a giugno. Lo ha reso noto l’operatore pubblico dei gasdotti ucraini Ukrtransgaz. «A partire da martedì, la società Uktransgaz ha cominciato a ricevere gas naturale proveniente dalla Federazione russa», ha indicato il gruppo ucraino

Le alternative a South Stream / FOCUS

Le alternative a South Stream / FOCUS

Roma - South Stream, progetto di punta di Mosca per aggirare l’Ucraina, sembra avviato a rimanerlo ormai solo sulla carta condividendo ironicamente la sorte di Nabucco, per anni il suo principale concorrente sponsorizzato da Bruxelles

Putin azzera il South Stream

Putin azzera il South Stream

Milano - Il calo del prezzo del petrolio, le sanzioni per la crisi ucraina, la scarsa domanda europea hanno indotto il Cremlino a bloccare il progetto South Stream, il gasdotto da 63 miliardi di metri cubi l’anno che passando sotto il Mar Nero avrebbe dovuto fornire energia all’Europa, tagliando fuori proprio l’Ucraina

Parigi sospende le Mistral sine die

Parigi sospende le Mistral sine die

Parigi - Stretta tra le pressioni degli alleati della Nato e gli impegni contrattuali sottoscritti con la Russia, la Francia ha rinviato «fino a nuovo ordine» la consegna della prima nave da guerra Mistral commissionata dal Cremlino

Cma Cgm, riparte il servizio “Citrus Express” per frutta e agrumi
La Saipem 7000 in viaggio verso il Mar Nero /VIDEO
Caccia russi nei cieli europei, Nato in allerta / IL CASO
Fronte del porto, capitolo Istanbul / REPORTAGE

Fronte del porto, capitolo Istanbul / REPORTAGE

Istanbul - Metropoli sin dai tempi di Costantino,Istanbul è immensa, sfaccettata, carica di gente, di traffico e di commerci: chi la conosce anche solo un po’, sa bene che Istanbul non si può riassumere in una sola immagine, e men che meno con la pur suggestiva cartolina di Santa Sofia affacciata sul Bosforo

Ekol, nuova linea fra Sète e Istanbul

Ekol, nuova linea fra Sète e Istanbul

Sète - A partire da questo mese e con cadenza settimanaleil gruppo logistico turco Ekol gestirà insieme alla società Alternative Transportation. Il viaggio dura 58 ore porto a porto, e complessivamente il servizio mira a trasportare dai 10 mila ai 15 mila rimorchi l’anno

Crimea, Zaliv Shipyard passa sotto controllo russo
Ictas, ripartono i lavori al Karasu Port
Mar Nero, il terminalista diventa armatore

Mar Nero, il terminalista diventa armatore

Istanbul - La politica espansiva non basta, è emerso al Black Sea Ports di Istanbul, i grossi investimenti in infrastrutture non sono l’unica via, a meno che non si decida di scavare un canale a fianco del Bosforo.

Yilport, interesse a investire sul Mar Nero
I tentacoli della Russia sull’offshore

I tentacoli della Russia sull’offshore

Milano - Si chiamano Prirazlmnoye, Sakhalin, Dolginskye, Khvalynskoye e si trovano nel mare di Okhotsk, nelle regioni artiche, nel mar di Pechora, nel Baltico e nel Caspio. Sono i nomi, oggi oscuri ai più, da cui potrebbe passare il futuro energetico della Russia

Damen vara in Romania nave posacavi Nexus
«Maidan, l’ultimo golpe degli Usa in fallimento»

«Maidan, l’ultimo golpe degli Usa in fallimento»

Nicolai Lilin, autore dell’ Educazione siberiana , dall’inizio della crisi ucraina segue i movimenti della piazza e degli eserciti. E ha una sua idea precisa della crisi: il popolo non c’entra, è solo una grande manovra di un Occidente ansioso di bloccare l’abbraccio tra l’Europa e la Russia