SERVICES

Gas, al via impianto Total in Shetland, darà 8% forniture Gb

Londra - Si tratta del più importante progetto del genere portato a compimento nel Regno Unito dopo le Olimpiadi di Londra del 2012.

Londra - Non solo lana, ma anche gas dalle isole Shetland, al largo della Scozia. Ha cominciato oggi a pompare gas l’impianto realizzato da Total a West Shetland, destinato a portare energia fino a circa due milioni di case. Si tratta del più importante progetto del genere portato a compimento nel Regno Unito dopo le Olimpiadi di Londra del 2012. Collegato con i giacimenti di Laggan e Tormore (che a regime dovrebbero produrre l’equivalente di 90.000 barili di petrolio al giorno), l’impianto fa parte di un investimento più ampio, da 3,5 miliardi di sterline, messo in campo dalla società francese nella zona. L ’inaugurazione arriva peraltro con circa un anno di ritardo a causa dai rinvii imposti in particolare dalle condizioni meteorologiche estreme. Intoppi costati a Total alcuni milioni in più rispetto al previsto. Il gas può raggiungere l’isola maggiore della Gran Bretagna grazie a un gasdotto e si stima sia in grado di coprire l’8% dell’intero fabbisogno del regno: 2 milioni di abitazioni, appunto. Si calcola che West Shetland racchiuda un quinto delle residue risorse britanniche di petrolio e gas

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››