SERVICES

Genova, al terminal Messina arriva la prima nave Msc

Genova - In autunno il 49% del gruppo genovese sarà rilevato dalla compagnia ginevrina.

Genova - Msc scala per la prima volta il Terminal Imt del gruppo Messina nel porto di Genova. A tenere a battesimo la sempre più stretta collaborazione fra il gruppo genovese e la compagnia ginevrina (che in autunno acquisirà il 49% del gruppo genovese) sarà la “Songa Alya”, una full container da 3.100 teu che approderà nello scalo genovese venerdì prossimo 8 settembre, operata da Msc nell’ambito del servizio “Maf1” attraverso un vessel sharing agreement con le compagnie Ignazio Messina & C. e Cosco. Con il nuovo servizio “Maf1” il traffico movimentato nel terminal Imt - gestito dal gruppo Messina ma con una rinnovata vocazione ad accogliere servizi di altre compagnie di navigazione - registrerà un ulteriore incremento: nei primi sette mesi del 2017 il terminal ha fatto segnare un +20% per i container, +12% di merce varia e una diminuzione dei rotabili (nuovi ed usati) a seguito della diminuzione generale del trade dei rotabili sui mercati serviti dalle compagnie che scalano il terminal, specie Libia e Middle East.

Il nuovo servizio “Maf1” è stato inaugurato solo pochi giorni fa, il 28 agosto con la partenza della porta container “Calais Trader”, operata dalla compagnia cinese Cosco: impiega sei navi di capacità compresa tra 2.500 e 3.100 teu e collega direttamente, ossia senza trasbordi, il Mediterraneo occidentale con l’Africa occidentale offrendo partenze settimanali dai porti di Vado Ligure, Genova, Castellon, Valencia e Algeciras con destinazione Dakar, Lome, Apapa, Tincan, Tema, Takoradi e Abidjan, garantendo le migliori rese e il migliore transit time sul mercato. Grazie alle connessioni negli hub di Genova e Castellon la compagnia Ignazio Messina, si legge in una nota, è in grado di offrire anche transit time fortemente competitivi per i carichi provenienti dal Nord Africa, dal Levante, Mar Rosso, Golfo e Iran.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››