SERVICES

Il fracking rischia di far sparire la foresta di Robin Hood

Londra - Le esplorazioni per cercare il gas nella foresta di Sherwood mettono in pericolo l’ecosistema. Attivisti sul piede di guerra.

Londra - La foresta inglese di Sherwood, casa del leggendario Robin Hood, è messa a rischio, e non dallo sceriffo di Nottingham. L’area verde, dove vivono migliaia di specie animali e vegetali, nei prossimi giorni sarà teatro di esplorazioni condotte con gli esplosivi. L’obiettivo è cercare gas da estrarre con la tecnica del fracking, la fratturazione idraulica del sottosuolo. L’allarme arriva da un’organizzazione ambientalista che accusa l’azienda petrolchimica Ineos di aver mentito: «a maggio aveva detto che non avrebbe toccato le aree protette della foresta, ma un mese dopo ha chiesto e ottenuto autorizzazioni per agire anche in quelle zone». La società però nega, assicurando che si terrà a distanza dai siti tutelati. Gli attivisti di Friends of the Earth, riporta il Guardian, hanno ottenuto i documenti in cui l’azienda viene autorizzata a condurre le esplorazioni in siti classificati come di speciale interesse scientifico. Le licenze, è l’accusa, contrastano con i documenti di pianificazione inviati a maggio alla contea di Nottinghamshire, in cui l’azienda aveva escluso una serie di zone protette dalle esplorazioni. Le prospezioni sismiche servono a indagare il sottosuolo per capire se si può recuperare gas. Per farlo si studia la propagazione delle onde sismiche generate con piccole quantità di esplosivo. «Hanno ingannato tutti, promettendo pubblicamente di evitare le indagini sismiche nelle are più sensibili mentre negoziavano a porte chiuse per farle», ha detto l’ambientalista Guy Shrubsole. L’azienda però non ci sta a passare per bugiarda, e in una nota spiega che terrà fede agli accordi «legalmente vincolanti» presi con la contea tutelando le aree protette. Ineos non condurrà esplorazioni nel raggio di 50 metri dai luoghi sensibili, inclusi gli alberi antichi. Tra questi c’è «l’albero più amato d’Inghilterra»: una quercia di 800 anni in cui leggenda vuole che si nascondesse Robin Hood. Il fracking, popolare in Usa, è una pratica contestata per via dei possibili impatti ambientali. Potenti getti di liquidi vengono usati per creare una frattura nelle rocce del sottosuolo che imprigionano petrolio o gas di scisto, così da poterli estrarre. Ineos ha in programma di esplorare anche un altro polmone verde della contea, Clumber Park. Il National Trust, che lo gestisce, ha appena scritto una lettera all’azienda chiedendole di fare marcia indietro.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››