SERVICES

Porto Marghera, da Venice Lng progetto deposito Lng da 100 mln

Venezia - L’area industriale veneziana è stata scelta per sfruttare una posizione strategica per le rotte marittime e terrestri.

Venezia - Venice Lng, newco creata da Decal e San Marco Gas, punta a realizzare a Porto Marghera un deposito di stoccaggio di gas naturale liquefatto con un investimento di oltre 100 milioni di euro. L’area industriale veneziana è stata scelta per sfruttare una posizione strategica per le rotte marittime e terrestri. «Ancora una volta, assumendoci con responsabilità un grande rischio imprenditoriale, investiamo qui: vogliamo che Porto Marghera sia protagonista della transizione energetica verso combustibili più puliti, necessaria per continuare a fare impresa in Italia e per garantire un futuro migliore alle prossime generazioni» ha sottolineato Gian Luigi Triboldi, presidente e a.d. di Venice Lng. Secondo la società la realizzazione del deposito «aiuterà il Paese ad adempiere alle disposizioni europee che - per ridurre le emissioni di sostanze inquinanti - impongono la creazione entro il 2025 di un sistema di rifornimento GNL per le navi e per i veicoli pesanti lungo la rete centrale di trasporto transeuropea (Ten-T)».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››