SERVICES

Costa Crociere, Palomba: «Scelta giusta puntare sull’Lng»

Genova - Il direttore generale della società: «Senza l’innovazione non c’è spazio per le aziende sul mercato, se guardiamo la lista delle grandi compagnie di dieci anni fa, oggi purtroppo molte non esistono più»

Genova - «Siamo orgogliosi che altri operatori del mercato internazionale delle crociere abbiano deciso di seguire Costa investendo sull’alimentazione delle navi a gas naturale liquefatto, avevamo ragione quando sostenevamo che l’innovazione sostenibile è una chiave di volta per il successo». Lo dichiara il direttore generale di Costa crociere Neil Paolomba stamani a Genova al convegno “Il potenziale di un grande territorio” organizzato dalla società di consulenza Deloitte. “Smeralda”, la prima nave Costa alimentata a Gnl, entrerà in servizio a ottobre 2019. «Nonostante la tecnologia esista da alcuni anni per traghetti e navi commerciali, due anni fa abbiamo deciso di intraprendere la strada abbastanza rivoluzionaria del gas naturale liquefatto per alimentare le nostre navi da crociera coniugando l’innovazione con la sostenibilità. - evidenzia Palomba - Senza l’innovazione non c’è spazio per le aziende sul mercato, se guardiamo la lista delle grandi compagnie di dieci anni fa, oggi purtroppo molte non esistono più, le aziende che non hanno adottato processi di innovazione, sono scomparse». Nel 2018 Costa Crociere festeggerà i 70 anni di attività.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››