SERVICES

Costa Fortuna si rifà il look per tornare a Genova

Genova - La nave della compagnia italiana subirà un profondo restyling per il ritorno nel Mediterraneo.

Genova - Costa Crociere annuncia importanti lavori di rinnovamento su Costa Fortuna, che verranno eseguiti nei cantieri di Singapore dal 10 al 16 dicembre 2018. Gli interventi prevedono il restyling di numerose aree pubbliche, con l’introduzione di nuovi servizi a disposizione degli ospiti, per un investimento di 8 milioni di euro. La nave da 103.000 tonnellate di stazza lorda e 3.470 ospiti, che attualmente è destinata al mercato asiatico, tornerà infatti in Europa a partire da fine marzo 2019, proponendo crociere di una settimana nel Mediterraneo, in partenza da Genova ogni venerdì.

Una parte consistente dei lavori sarà quindi relativa alla creazione di aree legate all’offerta di prodotti ed esperienze tipicamente italiani, che contraddistinguono il marchio Costa. Questi nuovi servizi saranno inoltre disponibili anche per le crociere che la nave effettuerà in Oriente da dicembre 2018 a febbraio 2019, con partenza da Singapore, disponibili per la vendita in tutti i mercati.

«Il restyling di Costa Fortuna è stato progettato dai professionisti di Artefice Group – gruppo italiano indipendente con oltre 22 anni di esperienza nella creazione di linguaggi di marca, brand e retail design sul mercato nazionale e internazionale – ad eccezione del Costa Shop, a cura di Dordoni Architetti, studio milanese che recentemente si è occupato del design delle cabine della nuova ammiraglia Costa Smeralda. Il ponte 10 darà il benvenuto alla Pizzeria Pummid’Oro, che servirà pizze preparate con ingredienti di prima qualità» scrive la compagnia in una nota.

Dopo i lavori in cantiere a Singapore, dal 16 dicembre 2018 al 26 febbraio 2019, Costa Fortuna effettuerà due diversi itinerari di una settimana, combinabili tra loro, con partenza da Singapore alla scoperta di Thailandia, Malesia e Cambogia. Il 5 marzo 2019 partirà invece la crociera di posizionamento da Singapore a Genova, che sarà il porto di partenza principale della nave per il resto dell’anno.

Il primo scalo è previsto il 26 marzo 2019 con una minicrociera; dal 29 marzo all’8 novembre 2019 sarà a Genova tutti i venerdì per due diversi itinerari. In primavera ed autunno la nave farà visita, oltre all’home port ligure, anche a Marsiglia, Barcellona, Valencia, Civitavecchia e La Spezia; in estate sono previste Marsiglia, Tarragona, Palma di Maiorca, uno scalo lungo ad Ibiza e Olbia. Gli scali della nave a Genova saranno in tutto 34.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››