SERVICES

Collisione in Corsica, la chiazza di carburante «è sotto controllo»

Genova - Lo ha detto il ministro francese per la Transizione Ecologica, Francois De Rugy, intervistato da BFM-TV. Il responsabile del governo francese si recherà prossimamente sul posto.

Genova - La fuga di idrocarburi dopo lo scontro vicino alla Corsica tra due navi, il traghetto tunisino Uylisse e la portacontainer cipriota Csl Virginia, «è sotto controllo»: lo ha detto il ministro francese per la Transizione Ecologica, Francois De Rugy, intervistato da BFM-TV. Il responsabile del governo francese si recherà prossimamente sul posto. Per aspirare la chiazza di carburante estesa su 20 km, sono state mobilitate unità di soccorso navale di Italia e Francia. Le operazioni anti-inquinamento dureranno ancora diversi giorni.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››