SERVICES

Crociere, la Liguria rimane prima in Italia. Genova al terzo posto

Trieste - Il capoluogo, con La Spezia e Savona, nel 2019 raggiungerà i 3 milioni di passeggeri.

Trieste - Con oltre 3 milioni di crocieristi movimentati nei propri porti, nel 2019 la Liguria si confermerà prima regione d’Italia per numero di imbarchi, sbarchi e transiti.

Genova terzo scalo crocieristico italiano (1,35 milioni, +32,1%), Savona quinto (885 mila, -1,3%), La Spezia settimo (700 mila, +48,9%).

Liguria prima regione d’Italia per numero di passeggeri movimentati, con oltre 3 milioni di imbarchi, sbarchi e transiti attesi nei 9 scali crocieristici attivi sul territorio.

Secondo i dati contenuti all’interno dell’Italian Cruise Watch, il rapporto di ricerca di riferimento per il comparto crocieristico a cura di Risposte Turismo, Genova terzo scalo crocieristico del Paese (1,35 milioni, +32,1% sulle previsioni di chiusura 2018), Savona al quinto posto (885 mila, -1,3% sulle previsioni di chiusura 2018), La Spezia al settimo (700 mila, +48,9% sulle previsioni di chiusura 2018). Sono le previsioni per il traffico crocieristico 2019 comunicate oggi in occasione dell’ottava edizione di Italian Cruise Day, il forum sul comparto crocieristico in Italia in corso di svolgimento a Trieste.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››