SERVICES

Maersk Line prevede una crescita nella prima metà del 2016

Copenaghen - La società crede che il mercato possa aumentare del 15%, indicando una ripresa anche parziale della domanda dal Far East.

Copenaghen - Maersk Line prevede che nei traffici tra Asia e il resto del mondo, nel corso dei primi mesi del 2016, il volume possa aumentare del 15%, indicando una ripresa anche parziale della domanda dal Far East. Il ceo di Maersk Line per il Pacifico conferma che gli indicatori sono in salita rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Difficile dire se il trend in crescita sarà confermato anche durante l’anno. La capacità degli operatori nel corso del 2015 è salita dell’8% e come dice il vertice di Maersk Line, occorreranno ancora anni prima che si trovi il giusto bilanciamento tra domanda e offerta nel settore.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››