SERVICES

2020, la prima centrale nucleare galleggiante

Mosca - La prima centrale nucleare galleggiante del mondo, costruita a prova di tsunami e terremoti, sarà installata nella regione artica russa di Chukotka e comincerà a produrre energia nel 2020. «In questo momento la piattaforma con i due reattori a bordo sta passando le prove nei cantieri navali»

Mosca - La prima centrale nucleare galleggiante del mondo, costruita a prova di tsunami e terremoti, sarà installata nella regione artica russa di Chukotka e comincerà a produrre energia nel 2020. «In questo momento la piattaforma con i due reattori a bordo sta passando le prove nei cantieri navali, che termineranno alla fine di quest’anno o nel 2017», ha riferito Georgui Tijomirov, cattedratico dell’istituto di Ingegneria e fisica di Mosca. Successivamente, l’impianto sarà trasportato nella città più settentrionale della Russia, Pevek. La costruzione dell’infrastruttura portuale necessaria per l’attracco dell’impianto è cominciata alla fine del 2015; nel 2020 la centrale dovrebbe generare il primo chilowatt.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››