SERVICES

Più depositi doganali per contrastare gli effetti della Brexit

Londra - L’associazione logistica inglese approva le linee guida del governo: «Anche se così smantelleremo 40 anni di prassi doganale».

Londra - Ukwa, la United Kingdom Warehousing Association, è pronta a collaborare con il governo inglese per rendere nulli i problemi che la Brexit causerà alle Dogane. In particolare l’associazione logistica inglese approva l’idea del governo di realizzare nuovi depositi in cui stoccare la merce in attesa del via libera delle Dogane. Ukwa vorrebbe che si sviluppassero le esistenti infrastrutture. «La Brexit significherà comunque lo smantellamento delle tradizionali pratiche doganale conosciute dal sistema inglese e questo potrebbe causare diversi problemi» riferiscono i vertici dell’associazione.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››