SERVICES

AssArmatori: «Marebonus va esteso»

Genova - La richiesta a margine del convegno sulle Autostrade del Mare a Civitavecchia.

Genova - Ok al Marebonus, ma i suoi effetti vanno estesi. Alla prima uscita ufficiale, in occasione del convegno di Civitavecchia sulle «Autostrade del mare per connettere l’Italia» con il ministro dei Trasporti Graziano Delrio, la neonata AssArmatori lancia la sua proposta. «Nell’accogliere positivamente il varo del provvedimento Marebonus - ha affermato Matteo Catani, ad di Gnv e consigliere del direttivo AssArmatori - che ci consentirà di rafforzare i servizi a favore dei territori che serviamo, condividiamo che sia giunto il momento per una riflessione allargata sulle funzioni e gli incentivi alle autostrade del mare puntando in particolare su due elementi innovativi. Da un lato, l’estensione del Marebonus anche alle linee di collegamento da e per il Mediterraneo; dall’altro, la previsione di quadri normativi e meccanismi incentivanti per favorire l’evoluzione tecnologica delle navi impegnate nelle autostrade del mare anche in funzione di sostenibilità ambientale dell’intero sistema logistico che su questi servizi marittimi fa perno». È la risposta al ministro Delrio che aveva aperto alla possibilità di istituire un incentivo destinato al mondo armatoriale impegnato sulle rotte delle autostrade del mare per promuovere il rinnovo delle flotte andando incontro all’esigenza di tutela dell’ambiente.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››