SERVICES

Porto di Pra’, il raddoppio dei binari concluso a fine 2019

Genova - Firmata la convenzione tra Adsp e Rfi per il temrinal di Psa di Genova: l’inizio dei lavori confermato a marzo.

Genova - Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) e Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale (Genova e Savona) hanno firmato la convenzione che disciplina i rapporti di collaborazione per il potenziamento delle connessioni ferroviarie con il porto di Genova, come anticipato dal Secolo XIX/TheMediTelegraph.

Oltre al raddoppio del binario di accesso al Voltri Terminal Europa, il potenziamento prevede la realizzazione di due nuovi binari nell’attuale fascio merci e l’adeguamento dei quattro binari esistenti. La nuova configurazione a sei binari, della lunghezza media di 450 metri e il doppio collegamento con il Vte aumenterà il numero di treni giornalieri a servizio dell’area portuale di Pra’, garantendo un incremento della capacità complessiva dello scalo.

L’avvio dei lavori del potenziamento è reso possibile dalla convenzione che prevede, fra l’altro, la consegna da parte dell’Autorità di circa 84 mila metri quadri di aree demaniali marittime a Rfi, la quale realizzerà gli interventi a proprie cura e spese. L’avvio degli interventi è previsto a marzo 2018, in coerenza con l’affidamento del bando in corso di assegnazione, mentre il completamento delle attività è programmato a dicembre 2019.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››