SERVICES

Container, le compagnie hanno bruciato 110 miliardi di dollari

Genova - In 20 anni la crisi ha pesato notevolmente sui conti delle compagnie, come spiega un report di McKinsey, e oggi «c’è ancora un’offerta superiore del 20% rispetto alla domanda».

Genova - La grande crisi del settore container è costata alle compagnie 110 miliardi di dollari. Lo rivela uno studio articolato di McKinsey riferito agli ultimi 20 anni del settore. Il periodo più grave è recente: «La profittabilità è stata molto bassa durante gli anni dal 2011 al 2016» scrivono gli analisti. Tutta colpa dell’overcapacity: «Oggi l’offerta è superiore di oltre 20 punti percentuali rispetto alla domanda» continua il report. L’unica soluzione all’orizzonte è il continuo consolidamento del settore che McKinsey continua a sostenere come via d’uscita privilegiata alla crisi.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››