SERVICES

Navi demolite, gli armatori sono responsabili / IL CASO

Per la prima volta un tribunale olandese ha accusato un gruppo armatoriale.

LA fase finale della vita di una nave è cruciale. Il tema della dismissione delle navi e dell’espletamento di pratiche corrette, dal punto di vista ambientale e della sicurezza sul lavoro, è sempre più attuale. Un pubblico ministero olandese ha accusato un gruppo armatoriale con sede a Groningen (Olanda), il Seatrade Group, di essere responsabile dell’arenaggio di alcune navi. È la prima volta che succede in Europa.
Acquista una copia digitale dell’Avvisatore Marittimo per continuare la lettura

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››