SERVICES

Navi senza equipaggio, esperti a confronto a Genova / IL FORUM

Genova - Iscrizioni aperte all’atteso convegno internazionale. Parteciperanno, fra gli altri, Rolls Royce, Wärtsilä, PwC, Abb, Itf e Kongsberg.

Genova - Da Rolls Royce a Wärtsilä, da PwC ad Abb. Il prossimo 13 giugno Genova diventerà capitale europea della navigazione autonoma, ovvero del prossimo avveniristico passo che affronterà l’industria dello shipping: l’utilizzo di navi senza equipaggio.

L’occasione per vedere sullo stesso palco i principali protagonisti di una rivoluzione destinata a sconvolgere il trasporto via mare arriva dalla terza edizione del Forum “Shipowners and Shipbuilding”, organizzato dalla testata online The MediTelegraph e dal Secolo XIX . L’evento si svolgerà nell’auditorium dell’istituto Nautico San Giorgio (darsena) con inizio alle ore 9: la partecipazione è gratuita, con l’obbligo di registrazione all’indirizzo http://forum.themeditelegraph.com.

L’introduzione ai lavori sarà curata da Massimo Leonardo, manager Strategy& PwC. La prima tavola rotonda, il cui chairman sarà Fabrizio Vettosi (managing director Venice Shipping & Logistics), affronterà il tema della tempistica della nuova era marittima: “How far are autonomoush ships?”. Alla domanda cercheranno di dare una risposta armatori, tecnici (Alfredo Drago di Hitachi-Ansaldo Sts racconterà come sta procedendo l’automazione delle ferrovie) e investitori. Egil Hystad, general manager di Wärtsilä Norway A.S., alle 10.20 illustrerà al pubblico la relazione dal titolo “Autodocking a step toward autonomous ships”.
Seguiranno le relazioni di Eero Lehtovaara (Abb), Peter Due (Kongsberg) e Henrik Grönlund (Rolls Royce). La seconda tavola rotonda del Forum, intitolata “Ghost ships, the rules of the game”, vedrà tra i protagonisti il comandante Domenico Napoli (Guardia costiera), l’avvocato Marco Mastropasqua, Alessandro Morelli (Siat) e Claudio Aleandri (direttore del Cirm). Chiuderanno i lavori, in una sessione dedicata agli aspetti sociali dell’introduzione delle navi senza equipaggio, David Appleton (sindacato internazionale Itf), il professor Massimo Figari (Università di Genova), Imssea e Gian Enzo Duci (presidente Federagenti, Esa).

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››