SERVICES

La nuova norma anti emissioni costa a Cma Cgm 160 dollari a teu

Genova - La compagnia francese annuncia una fuel surcharge.

Genova - La nuova norma dell’International Maritime Organization (IMO) sulle emissioni che entrerà in vigore dal primo gennaio 2020, obbligherà le compagnie a ridurre le emissioni di zolfo dell’85%. «Cma Cgm ha deciso di utilizzare il carburante con un tenore di zolfo pari allo 0,5%, di investire significativamente sull’utilizzo di Lng per i motori delle nuove portacontainer (nove unità sono in ordine) e di acquistare diversi scrubber da installare nella propria flotta. Tutte queste misure – continua Cma Cgm – rappresentano un costo addizionale di 160 dollari a teu» ha spiegato la compagnia in una nota. Su queste basi Cma Cgm annuncia una fuel surcharge di pari valore.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››