SERVICES

Premio San Giorgio ai migliori studenti e allievi / GALLERY

Genova - Si è svolta oggi presso la sede dell’Autorità di sistema portuale Genova-Savona la 51ma edizione del Premio San Giorgio, organizzata da collegio nazionale Capitani di lungo corso e macchina, presieduto da Giovanni Lettich

Genova - Si è svolta oggi presso la sede dell’Autorità di sistema portuale Genova-Savona la 51ma edizione del Premio San Giorgio, organizzata da collegio nazionale Capitani di lungo corso e macchina, presieduto da Giovanni Lettich.

Premi e riconoscimenti sono stati consegnati ai migliori studenti dell’istituto Tecnico nautico “San Giorgio” di Genova e agli allievi meritevoli dell’accademia italiana della Marina mercantile.

In particolare ai migliori diplomati del San Giorgio per l’anno scolastico 2017/2018 sono andate le targhe “Attilio Traversa”, “Guglielmo Levi” e “Aldo Marletta”. Ecco i ragazzi appena diplomati che hanno raggiunto l’eccellenza al nautico:
Andrea Karin Rady, punteggio 100/100 con lode, conduttore navale
Augusto Crovetto, punteggio 100/100, conduttore del mezzo navale
Marta Sacchi, punteggio 100/100, conduttore di app. imp. marittimi
Tommaso Arlandini, punteggio 92/100, tecnico della logistica

Sempre agli studenti del Nautico, che si sono particolarmente distinti nel corso degli studi in diverse classi intermedie, sono state consegnate le borse di studio “Pietro Giumarra”, “Giuseppe Caso” e “Wartsila”; di seguito i loro nomi:
Isella Christian, Luca Percivale, Alisia Briata, Kevin Boccia, Davide Larosa, Gabriele Re, M.Vittoria Raffaelli.


Ai migliori allievi ufficiali dell’accademia della Marina mercantile sono stati consegnati i seguenti riconoscimenti:

- tra gli allievi di coperta
a Enrico Quaggio, migliore allievo tra le classi di Coperta dell’anno accademico 2017/2018 (media valutazione 9,83), è andata la borsa di studio in memoria dell’ammiraglio “Raimondo Pollastrini”;
a Mario Obino la borsa di studio “Renato Causa” intitolata a monsignor Costantino Stefanetti;
a Gregorio Menin allievo la borsa di studio Confitarma;

- tra gli allievi di macchina
a Federica Iacoella (media più alta di tutte le classi di macch., media valutazione 9,54) la borsa di studio offerta dalla fondazione accademia italiana Marina mercantile;
ad Andrea Susino la borsa di studio “Renato Causa”;
a Marco Elleni la borsa di studio Rina.

La targa “San Giorgio”, che viene consegnata dal Collegio Capitani a una personalità distintasi nell’ambito dell’industria marittima, è andata quest’anno a Franco Porcellacchia con la seguente motivazione: «Per l’ alta professionalità dimostrata collaborando a importanti realizzazioni tecniche ed assurgendo ai più alti incarichi in società di navigazione», quale riconoscimento alla carriera dedicata alla certificazione e sicurezza navale, lavorando in italia e all’estero per il Rina, quindi come Direttore Tecnico di Costa e attualmente per Carnival.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››