SERVICES

Premuda, Marco Fiori nuovo ad

Genova - Premuda, uno dei principali operatori italiani nei servizi di trasporto marittimo e nel noleggio di navi per il trasporto di rinfuse liquide e secche, di proprietà di Pillarstone, annuncia la nomina di Marco Fiori come nuovo amministratore delegato a partire dal 3 gennaio 2019

Genova - Premuda, uno dei principali operatori italiani nei servizi di trasporto marittimo e nel noleggio di navi per il trasporto di rinfuse liquide e secche, di proprietà di Pillarstone, annuncia la nomina di Marco Fiori come nuovo amministratore delegato a partire dal 3 gennaio 2019. Fiori lavorerà a stretto contatto con il consiglio di amministrazione della società e con il vice presidente Alcide Rosina per supportare la prossima fase di sviluppo della compagnia, basata sulla crescita, sia organica che attraverso acquisizioni finalizzate ad un significativo ampliamento della flotta.

Negli ultimi 22 anni Fiori ha ricoperto incarichi di vertice all’interno del gruppo d’Amico dove è stato per 12 anni amministratore delegato della d’Amico International Shipping, società quotata alla Borsa italiana. Prima di entrare nel gruppo d’Amico, Fiori lavorava nella filiale newyorchese della Banca Nazionale dell’Agricoltura, dove ha rivestito ruoli di crescente responsabilità manageriale.

Fiori si è laureato in scienze economiche e finanza presso l’Università La Sapienza di Roma nel 1979 e ha conseguito un Master in Business Administration dell’American University di Washington nel 1984. Jens Martin Jensen, che ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato ad interim di Premuda da giugno 2018, continuerà ad essere coinvolto in Premuda anche come consigliere di amministrazione e manterrà gli altri ruoli negli investimenti e interessi nel settore legato all’industria marittima di Pillarstone. Gaudenzio Bonaldo Gregori, Country Manager di Pillarstone in Italia ha così commentato la nomina: «Marco è considerato uno dei migliori manager del settore al mondo, e confido nel fatto che insieme creeremo valore per Premuda e tutti i suoi stakeholders, dipendenti, fornitori, clienti, comunità locale. È anche una testimonianza della capacità di Pillarstone di sostenere un completo turnaround di un’azienda, tornata ad essere competitiva sui mercati mondiali e attrattiva per i migliori manager». Fiori si dice «onorato di assumere questo ruolo in Premuda, azienda con profonde radici nel settore dell’industria marittima italiana e con un enorme potenziale futuro. Sono impaziente di supportare Premuda nel raggiungere il massimo delle proprie capacità e a far crescere ulteriormente l’azienda negli anni a venire. Allo stesso tempo, non vedo l’ora di lavorare insieme a Gaudenzio e al resto del team di Pillarstone, con il quale condivido pienamente questa ambiziosa strategia di crescita. Sono sicuro che guideremo Premuda verso un futuro di grande successo».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››