SERVICES

La Cina progetta la più grande rompighiaccio nucleare

Genova - Via alla gara per costruire la prima unità di questo tipo made in China: ad oggi sono la Russia ha navi di questa tipologia.

Genova - La Cina sta lavorando per sviluppare un rompighiaccio nucleare da 33 mila tonnellate, che sarebbe ancora più grande delle epiche navi a propulsione nucleare costruite dalla Russia.

Il South China Morning Post ha riferito che mentre lo scopo della nave non è stato specificato, il piano prevede la realizzazione di una nave lunga 152 metri, larga 32 e con una stazza di oltre 30.000 tonnellate. La China General Nuclear Power Group (CGN) ha invitato le offerte per l’appalto di costruzione dell’unità che viene descritta nei documenti di gara come una “piattaforma sperimentale”.

Al momento le uniche navi cinesi a propulsione nucleare sono sottomarini. La Russia è l’unico paese che opera con i rompighiaccio nucleari. Le sue due classi in servizio sono la nave della classe Taymyr - che è lunga 150 metri, larga 29 metri e ha 21.100 tonnellate di dislocamento - e la nave di classe Arktika, che misura 148 metri di lunghezza per 30 metri di larghezza, e arriva a 23.000 tonnellate. Una classe ancora più grande di rompighiaccio - 173 metri per 34 metri con dislocamento di 33.540 tonnellate - è attualmente in costruzione.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››