SERVICES

Abb, a sorpresa si dimette l’amministratore delegato

Genova - Dopo le dimissioni, inattese, il titolo delle azioni della società svizzera è in rialzo a Zurigo del 5,2%.

Genova - Il ceo di ABB, Ulrich Spiesshofer , si è dimesso. Dopo le dimissioni, inattese, il titolo delle azioni della società svizzera è in rialzo a Zurigo del 5,2%. Dopo l’uscita, «concordata con il cda» si legge nella nota della società specializzata in tecnologie dell’automazione, il presidente Peter Voser assumerà ad interim la carica di Ceo oltre a ricoprire il suo ruolo, mentre è stata avviata una ricerca ufficiale per trovare un nuovo amministratore delegato. «Dopo 14 anni di impegno e dedizione verso tutti i nostri dipendenti e clienti, consegno a Peter una nave ABB efficiente che sta seguendo un percorso chiaro e sta guadagnando velocità - ha dichiarato Spiesshofer -. Prenderò una pausa prima di decidere il prossimo capitolo della mia vita professionale». Dopo aver ringraziato Spiesshofer, il presidente Voser ha detto: «continueremo a concentrarci sull’implementazione della strategia di ABB e nella creazione di valore per tutti i nostri stakeholder». Come previsto ABB terrà la sua assemblea generale annuale il 2 maggio 2019 a Zurigo

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››