SERVICES

Nave commerciale sequestrata, la Corea del Nord agli Usa: «Atto da gangster»

New York - La Corea del Nord ha definito un «atto illegale di furto» compiuto da «gangster» il sequestro di una delle sue navi cargo, avvenuto la scorsa settimana, da parte delle autorità statunitensi.

New York - La Corea del Nord ha definito un «atto illegale di furto» compiuto da «gangster» il sequestro di una delle sue navi cargo, avvenuto la scorsa settimana, da parte delle autorità statunitensi. Queste l’hanno accusato di aver violato le sanzioni internazionali, trasportando carbone e importando macchinari. Pyongyang ha chiesto la restituzione della nave Wise Honest perché, secondo il ministero degli Esteri nordcoreano, il sequestro è contrario alla dichiarazione comune firmata dal presidente statunitense Donald Trump e dal leader nordcoreano Kim Jong-un nel summit di Singapore, nel 2018.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››