SERVICES

“Ballata per Genova”: la serata organizzata da Msc trionfa su Rai1

Genova - Nel corso della serata (che ha fatto segnare il 18,5% di share per quasi 3 milioni e 200.000 spettatori) sono stati raccolti 130.000 euro.

Genova - A 10 mesi esatti dal crollo del Viadotto Polcevera che ha ucciso 43 persone e sradicato centinaia di sfollati dalle loro vite sono tanti gli artisti che hanno voluto rendere omaggio ieri sera alla città di Genova con “Ballata per Genova”. In diretta su Rai1 lo spettacolo, iniziato sotto la pioggia, ha richiamato in piazzale Kennedy oltre 12 mila persone.

«Questa sera siamo tutti genovesi», ha detto Amadeus che con Antonella Clerici ha dato vita a una breve anteprima. Lo spettacolo nasce con una finalità: quello di raccogliere fondi per la realizzazione del “parco sotto il ponte”, progetto della fondazione Msc. Nel corso della serata (che ha fatto segnare il 18,5% di share per quasi 3 milioni e 200.000 spettatori) sono stati raccolti 130.000 euro. «Genova mia città intera, geranio, polveriera»: sono stati Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri a aprire la serata con un duetto per poi cedere il palco a Amadeus. «È una serata speciale per Genova», ha detto Amadeus che ha ricordato il crollo del ponte e le 43 vittime prima di dare il numero per la raccolta fondi destinata al Parco. Dopo Tozzi e Raf e l’omaggio a Genova da parte di Antonella Clerici, Gino Paoli accompagnato da Danilo Rea al pianoforte ha regalato una bellissima versione di “Il cielo in una stanza” e di “Sapore di sale”. Molti gli artisti che si sono succeduti sul palco di piazzale Kennedy. Tra questi Cristiano De Andrè, Arisa, Gigi D’Alessio. Oltre a Genoa e Samp anche i big del calcio: Roberto Mancini e Roberto Pruzzo.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››