SERVICES

Omicidio a bordo di una petroliera italiana

Genova - Due marittimi uccisi in acque internazionali: la polizia delle Antille olandesi ha arrestato un membro dell’equipaggio della Rbd Nino Ferretti.

Genova - Due vittime, un assassino. La dinamica del duplice omicidio avvenuto sula nave Rbd Nino Ferretti (foto da fleetmoon.com), non è ancora chiara e per capire cosa sia successo della petroliera battente bandiera italiana, sono impegnati quindici poliziotti. Sono saliti a bordo insieme ai colleghi della guardia costiera di quel paradiso delle Antille olandesi dove la Gino Ferretti era ancorata, al largo di St. Eustatius. L’omicidio, a quanto raccontano i quotidiani locali è avvenuto due giorni prima che la nave toccasse terra, mentre la nave della compagnia italiana Rbd navigava in acque internazionali. A perdere la vita sono stati due membri dell’equipaggio di nazionalità filippina: i due uomini hanno rispettivamente 33 e 42 anni. La polizia ha fatto sbarcare un altro membro dell’equipaggio, un filippino di 43 anni.

Leggi anche: Delitto a bordo della Msc Giannina

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››