SERVICES

La bandiera inglese fuori dalla classifica delle potenze marittime

Genova - Il registro Uk si restringe per colpa della Brexit. Londra superata da Teheran e Nuova Delhi.

Genova - L’Inghilterra è uscita dall’Olimpo delle potenze marittime mondiali. Per la prima volta nella storia la bandiera inglese è fuori dalle prime venti posizioni globali. Il registro si è notevolmente ristretto, come rivelano le statistiche presentate dal World Fleet Monitor di Clarkson Research Services. Ad agosto l’Inghilterra era scesa al diciannovesimo posto, poi a settembre India e Iran hanno superato Londra che è così finita fuori classifica. Attualmente le navi battenti bandiera inglese sono 956, per un totale di 10,6 milioni di tonnellate di stazza lorda. Si tratta di un ribasso del 34% rispetto ai 16,1 milioni di tonnellate registrati all’inizio dell’anno. A colpire è stato soprattutto l’addio di Cma Cgm che ha cambiato bandiera a 49 navi della propria flotta, preoccupata dei contraccolpi che la Brexit potrà provocare.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››