SERVICES

Taranto, arrivano anche i cinesi

Genova - Cosco collaborerà con i turchi nello sviluppo del porto. Lo annuncia Robert Yuksel Yildrim, il capo di Yilport.

Genova - Yilport, il gruppo turco che ha ottenuto la concessione del molo polisettoriale del porto di Taranto, collaborerà con Cosco, sigla di China Ocean Shipping Company, compagnia di Stato cinese attiva nella logistica, trasporti e spedizioni con sede a Pechino. Lo annuncia Robert Yuksel Yildrim, a capo di Yilport. «Ho avuto un incontro molto costruttivo e fruttuoso con il presidente di Cosco Shipping, il capitano Xu Lirong a Shangai, in merito all’operazione attuale di Yilport Holding e alla futura cooperazione con Cosco Shipping a livello globale. Abbiamo deciso - afferma Yildrim - di lavorare insieme per costruire il futuro». Yilport ha ottenuto la concessione del molo polisettoriale a fine luglio dall’Autorità di sistema portuale del Mar Ionio (presidente Sergio Prete) ed ha ultimato in questi giorni la consegna di tutti i documenti alla stessa Authority la quale sta per consegnare al gruppo turco, tredicesimo terminalista mondiale, sia la banchina che le relative aree.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››