SERVICES

Wärtsilä Italia, Bochicchio incontra i sindacati

Trieste - Il presidente di Wärtsilä Italia, Andrea Bochicchio, ha incontrato oggi i rappresentanti sindacali del coordinamento Fim-Fiom-Uilm e i segretari nazionali.

Trieste - Il presidente di Wärtsilä Italia, Andrea Bochicchio, ha incontrato oggi i rappresentanti sindacali del coordinamento Fim-Fiom-Uilm e i segretari nazionali. «L’incontro aveva l’obiettivo di effettuare un primo bilancio sull’attuazione del programma di rioganizzazione siglato alla fine di luglio 2019, che riguardava 40 posizioni lavorative impiegatizie - si legge in una nota - L’azienda ha confermato ai sindacati che il piano sta procedendo secondo quanto concordato, con le uscite programmate e le ricollocazioni interne sia nel sito di Trieste che in quello di Genova. Nel corso dell’incontro, i sindacati hanno chiesto alla direzione di Wärtsilä Italia aggiornamenti relativamente all’annuncio di una ulteriore riorganizzazione, che riguarda complessivamente 350 posizioni lavorative negli stabilimenti del Gruppo e ciò a seguito di una riduzione degli ordini nel mercato energetico. L’azienda, allo stato attuale, ha confermato di non avere ancora informazioni dettagliate dell’impatto sulle posizioni lavorative per il sito di San Dorligo della Valle, mentre risulta confermato che i siti di Genova, Napoli e Taranto non sono interessati. Il dialogo e il confronto con le parti sociali continua ad essere positivo e le parti si incontreranno nelle prossime settimane, anche alla presenza delle istituzioni regionali del Friuli Venezia Giulia, per una verifica complessiva della situazione».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››