SERVICES

Crimea, Zaliv Shipyard passa sotto controllo russo

Kiev - Il più importante cantiere navale ucraino, situato a Kertch, sul territorio della Crimea annessa, è passato formalmente sotto il controllo russo.

Kiev - Il più importante cantiere navale ucraino, situato a Kertch, sul territorio della Crimea annessa, è passato formalmente sotto il controllo russo. Il vecchio proprietario di Zaliv Shipyard è stato sostituto da un ufficio di direzione, secondo quanto comunicato dal Ministro regionale dell’Industria. Fra i principali imprenditori del settore minerario, Kostyantin Zhevago è accusato di avere acquisito il controllo del cantiere in modo illegale. Zaliv è uno dei più importanti stabilimenti navali del sud-est europeo. Di recente ha concentrato i suoi investimenti sulle riparazioni e costruzioni di unità offshore ed ha acquisito una partecipazione nel gruppo norvegese Bergen.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››