SERVICES

Genova, Amico: «Andiamo avanti col nostro progetto»

Genova - Amico & Co è pronto a procedere con la prima fase dei lavori nella darsena nautica - una banchina per i mega yacht, un pontile fisso e l’impiantistica di supporto - anche se il Tar, che si pronuncerà il 27, dovesse accogliere il ricorso di Ucina.

Genova - Amico & Co è pronto a procedere con la prima fase dei lavori nella darsena nautica - una banchina per i mega yacht, un pontile fisso e l’impiantistica di supporto - anche se il Tar, che si pronuncerà il 27, dovesse accogliere il ricorso di Ucina che contesta l’assegnazione dell’area al cantiere. «I lavori sono a rischio e pericolo del concessionario dell’area. Noi crediamo nel progetto e ci assumiamo il rischio di andare avanti» spiega Alberto Amico, presidente di Amico & Co che stamattina proprio sulle banchine della darsena ha fatto il punto sull’avanzamento del progetto che prevede la realizzazione nell’area della Fiera di una marina dedicata per i maxi yacht e aperta alla città. Nella prima settimana di aprile si riunirà la conferenza dei servizi per il via ai lavori, conferma il segretario dell’Autorità di sistema portuale Marco Sanguineri, e potrebbero partire subito. Il ricorso è contro l’assegnazione del 60% della darsena per 20 anni ad Amico e solo il 40% e per 4 anni ai Saloni Nautici, la società di Ucina che organizza il Salone nautico di Genova.
Alle critiche del Comitato porto aperto e del Movimento 5 stelle, Amico e Bruno Guglielmini, ad dell’azienda, replicano: «Hanno preso spunto dal ricorso al Tar per argomentare cose che non c’entrano con il giudizio del tribunale amministrativo che è giudice di legittimità e valuta la correttezza sotto il profilo procedurale e hanno invece a che fare con le scelte delle attività da realizzare». Inoltre il progetto utilizza «in modo più proficuo un’infrastruttura incompleta e scarsamente utilizzata». E non è previsto un uso industriale della darsena e non si mette a rischio il Salone. «L’impatto sul Nautico ci sarà, ma in positivo» sottolinea Amico.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››