SERVICES

Mondomarine, primo alaggio della gestione Palumbo

Genova - Uno yacht di 55 metri è entrato in cantiere per le operazioni di manutenzione.

Genova - Dopo pochi giorni dall’ingresso in Mondomarine, storico cantiere nautico di Savona, la Palumbo Superyachts Refit ha annunciato che la prima imbarcazione – un motoryacht di 55 metri – è già entrata in cantiere per attività di refitting e manutenzione.

L’alaggio è avvenuto giovedì 11. Dopo la recente acquisizione dei cantieri ISA Yachts di Ancona, diventati in breve tempo uno dei principali siti di produzione di superyachts del Gruppo e oggi in piena attività, l’ingresso nel cantiere Mondomarine rappresenta per Palumbo «un nuovo, importante passo nel piano strategico di sviluppo del proprio network di cantieri nel Mediterraneo e, naturalmente, della divisione dedicata alla costruzione e al refit di superyachts» scrive il gruppo in una nota.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››