SERVICES

Darsena Genova, Amico e Adsp al Consiglio di Stato

Genova - L’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale e il cantiere genovese Amico & Co hanno presentato ricorso al Consiglio di Stato dopo che il Tar della Liguria ha annullato la decisione di dare in concessione la Darsena nautica al 60% al cantiere Amico & Co. e al 40% alla società I Saloni Nautici

Genova - L’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale e il cantiere genovese Amico & Co hanno presentato ricorso al Consiglio di Stato dopo che il Tar della Liguria ha annullato la decisione di dare in concessione le aree demaniali marittime della Darsena nautica di Genova al 60% al cantiere Amico & Co. e al 40% alla società I Saloni Nautici (di proprietà di Ucina). Il provvedimento deciso nei mesi scorsi è stato impugnato da I Saloni Nautici, realtà che si occupa dell’organizzazione del Salone Nautico e che già in passato aveva avuto l’affidamento dell’intera area.

La società - stando all’ultima decisione presa da Palazzo San Giorgio e poi ribaltata dal Tar - aveva ottenuto la concessione di 29.700 metri quadrati per una durata di quattro anni. Ma gli altri 58.010 metri quadrati erano stati invece assegnati per una durata di 20 anni alla società Amico & Co. Ucina ha lamentato il provvedimento sia in termini di spazio sia di tempo, non avendo avuto modo per la mancata tempestività delle comunicazioni di rimodulare la richiesta per un periodo superiore ai quattro anni, candidandosi così a ottenere in concessione un’area più vasta. Secondo il Tar «l’Autorità di sistema portuale avrebbe dovuto rendere noto alla richiedente l’intervenuto mutamento dello scenario programmatorio relativo alla nuova Darsena nautica» e «il confronto è stato sostanzialmente falsato poiché la ricorrente ignorava che la concessione avrebbe potuto essere assentita per un più esteso arco temporale nonché la possibilità di assegnare partitamente le aree della nuova darsena a soggetti differenti ». Adesso l’ennesimo colpo di scena.

I vertici di Palazzo San Giorgio hanno scelto la via del ricorso al Consiglio di Stato per annullare la sentenza del Tar. Un secondo ricorso, per un totale di due, è stato presentato dal cantiere Amico & Co. L’area della Fiera di Genova si estende su una superficie di circa 90 mila metri quadrati, di cui 21 mila di spazi coperti, 62 mila di specchio acqueo e quasi settemila di pontili galleggianti, le stesse superfici dove trovano spazio le barche durante il periodo di svolgimento del Nautico.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››