SERVICES

Bergadano, Frascarolo, Calvo entrano in Slala

Alessandria - Luciano Bergadano e Carlo Frascarolo sono stati nominati dalla Camera di commercio di Alessandria consiglieri di Slala (la fondazione per l’integrazione logistica tra le aree dell’Alessandrino e il sistema portuale ligure)

Alessandria - Luciano Bergadano e Carlo Frascarolo sono stati nominati dalla Camera di commercio di Alessandria consiglieri di Slala (la fondazione per l’integrazione logistica tra le aree dell’Alessandrino e il sistema portuale ligure).

Per la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria (Cral) entra Corrado Calvo. Slala ha inoltre trasmesso al Comune di Castellazzo Bormida la lettera di ammissione al Consiglio generale di Slala.

Bergadano, 72 anni, è il presidente regionale della Federazione autotrasportatori italiani (8.600 associati con circa 70 mila veicoli, 42 associazioni territoriali di rappresentanza), la più grande sigla italiana dell’autotrasporto conto terzi, che aderisce alla Conftrasporto - Bergadano infatti è anche nel comitato esecutivo della confederazione legata alla Confcommercio. Celebre fu la marcia dei tir-lumaca che bloccò le strade del novese nel febbraio organizzata da Bergadano nel febbraio 2015 per protestare contro i pagamenti arretrati dell’Ilva. È amministratore della Transider, la società del gruppo Gavio che si occupa del trasporto, stoccaggio e spedizione di prodotti siderurgici.

Frascarolo, 61 anni, commercialista, è consigliere del Banco Bpm, in passato è stato presidente della Cassa di Risparmio di Alessandria e vicepresidente di Banca Akros, oltre ad aver ricoperto ruoli di primo piano in numerosi consigli di società dell’alessandrino (Centrale del Latte, Nuove Terme, Expo Piemonte). Frascarolo sta anche seguendo l’imprenditore svizzero Philippe Camperio nella difficile crisi dell’industria Borsalino. Calvo, 53 anni, dirigente di una multinazionale degli imballaggi, qualche esperienza nella politica locale nel centro-sinistra, è consigliere della Fondazione Cral.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››