SERVICES

Yilport, interesse a investire sul Mar Nero

Istanbul - Il gruppo Yildrim oggi ha diverse strutture logistiche e portuali nel Mar di Marmara, che impiegano 500 dipendenti più i pool di manodopera.

Istanbul - Apre la terza edizione di Black Sea Ports con un invito all’ottimismo Sean Pierce, amministratore delegato di Yilport, uno dei maggiori terminal operator della Turchia. Black Sea Ports, la fiera dedicata ai trasporti e alla logistica sul Mar Nero, e’stata inaugurata questa mattina a Istanbul. «Ci sono forti tensioni internazionali intorno alla Turchia e all’area del Mar Nero -ha infatti detto Pierce - ma non lasciamoci scoraggiare. La Turchia rimane un Paese forte e solido sotto il profilo economico. Non dimentichiamo che oggi questa è la settima-ottava potenza industriale mondiale, con un tasso di crescita che viaggia sul 4% l’anno». «Nonostante alcuni problemi che tutti conosciamo - ha proseguito Pierce - come la crescita dell’inflazione, le tensioni politiche, i conflitti sui confini, questo rimane il Paese delle opportunità. Sul fronte del Mar Nero, Istanbul ha assunto un ruolo di hub, e noi stiamo guardando con grande attenzione a quest’area, sulla quale siamo interessati a investire».

Il gruppo Yildrim oggi ha diverse strutture logistiche e portuali nel Mar di Marmara, che impiegano 500 dipendenti più i pool di manodopera. Al momento presso il terminal Yilport è in costruzione una banchina per le navi contanier di ultima generazione, che sarà pronta il prossimo anno. Il gruppo controlla terminal portuali in Africa, Nord America e in Nord Europa (Svezia e Norvegia). Ad aprire Black Sea Ports anche l’ambasciatore Traian Chebeleu, presidente della Baspa, l’associazione dei Paesi sul Mar Nero, che ha ricordato i progetti di politici e di cooperazione presenti oggi sull’area, a partire dall’implentazione delle Autostrade del mare, dove sono coinvolti 41 porti, delle crociere, dove sono coinvolti 17 porti, fino al l’ambizioso progetto per la costruzione dell’autostrada ad anello intorno al Mar Nero, 7500 chilometri con connessioni estese fino a Baku e Belgrado. Rory J. Doyle, Managing Director di Transport Events Management, ha annunciato la nuova edizione di Black Sea Ports per il prossimo anno, che si terrà ancora nella parte asiatica di Istanbul.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››