SERVICES

Porto di Napoli, le rinfuse solide trainano il 2015

Napoli - Nel comparto dei passeggeri sono state movimentate 7,6 milioni di persone (+5,6%), di cui 1,3 milioni di crocieristi (+14,0%) e 6,3 milioni di passeggeri dei traghetti (+4,1%).

Napoli - Nel 2015 il porto di Napoli ha totalizzato una crescita pari al 4,3% del traffico merci, con una movimentazione di poco meno di 21 milioni di tonnellate. La crescita è stata trainata dall’import ( +10,4%) mentre l’export è calato del 6,7%. II dati positivo sono stati supportati dalle buone performance delle rinfuse solide (+12%), pari a 6 milioni di tonnellate così suddivise: 362 mila tonnellate di prodotto metallurgici, 335 mila tonnellate di cereali e 30 mila di minerali grezzi, cementi e calci. Il resto delle rinfuse solide ha totalizzato +10%. I contenitori sono stati pari a 438.280 teu (+1,5%), di cui 328.751 pieni (-1,3%) e 109.529 vuoti (+11,0%), e oltre 5,6 milioni di tonnellate di rotabili (+2,9%). Nel comparto dei passeggeri sono state movimentate 7,6 milioni di persone (+5,6%), di cui 1,3 milioni di crocieristi (+14,0%) e 6,3 milioni di passeggeri dei traghetti (+4,1%).