SERVICES

Progetto Carica: meeting a Bar con i partner europei

Bar - I partner del progetto CARICA -Capitalization of Adriatic-Ionian Reliable Intermodal Connections to support the Eusair Action plan, co-finanziato dal programma IPA Adriatico e provenienti da Italia, Croazia, Grecia e Bosnia-Herzegovina si sono ritrovati il 26 ottobre a Bar in Montenegro

Bar - I partner del progetto CARICA - Capitalization of Adriatic-Ionian Reliable Intermodal Connections to support the Eusair Action plan, co-finanziato dal programma IPA Adriatico e provenienti da Italia, Croazia, Grecia e Bosnia-Herzegovina si sono ritrovati il 26 ottobre a Bar in Montenegro, ospiti dell’Autorità Portuale per una giornata di lavoro.

L’agenda ha previsto per il mattino un evento pubblico, promosso dai progetti CARICA e CAPTAIN, focalizzato sulle esperienze ed iniziative utili a supportare e sviluppare la rete di relazioni ed i servizi intermodali nell’area EUSAIR (strategia macro-regionale Adriatico-Ionica).

Nel pomeriggio i lavori sono proseguiti con la riunione dello Steering Committee di CARICA per un confronto sull’avanzamento delle attività e sulle azioni da completare in vista del meeting finale previsto a Corfù, in Grecia, il 22 novembre.

Il progetto CARICA ha preso avvio dai risultati ottenuti da altri tre progetti del programma IPA Adriatico, incentrati sui temi dell’interconnessione delle reti e dei nodi intermodali, dell’integrazione del trasporto marittimo a corto raggio, della promozione di investimenti infrastrutturali a vantaggio del trasporto intermodale.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››