SERVICES

Tra due anni l’Ecuador avrà un nuovo maxi-porto / FOCUS

Milano - Lo scalo di Posorja gestirà una capacità di 750 mila teu

Milano - Se i lavori non subiranno ritardi, nell’arco di due anni l’Ecuador potrà disporre del suo primo porto d’acque profonde. Il via ai lavori per la costruzione della nuova infrastruttura è stato dato il 1° settembre scorso dal presidente del Paese sudamericano, Lenin Moreno, e dal sultano Ahmed Bin Sulayem, il presidente e amministratore delegato di Dp World, la società araba che si è aggiudicata la commessa.
Acquista un abbonamento o una copia digitale dell’Avvisatore Marittimo datato 20 settembre per continuare la lettura.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››