SERVICES

Genova, il tempio dei camalli apre alle scuole / IL CASO

Genova - Il ballo della scuola nel “tempio” dei camalli.I ragazzi dei licei linguistico e scientifico Deledda e Cassini, due delle più antiche istituzioni scolastiche genovesi, hanno scelto un’ambientazione davvero singolare per la festa pre-vacanze natalizie: il circolo Luigi Rum, la casa della Compagnia unica

Genova - Il ballo della scuola nel “tempio” dei camalli. I ragazzi dei licei linguistico e scientifico Deledda e Cassini, due delle più antiche istituzioni scolastiche genovesi, hanno scelto un’ambientazione davvero singolare per la festa pre-vacanze natalizie: il circolo Luigi Rum, la casa della Compagnia unica dei lavoratori del porto, a San Benigno.

Sabato 16 dicembre, le scuole saranno ospitate dal circolo Luigi Rum e dalla Culmv per il classico ballo di Natale. La festa è stata organizzata dall’agenzia “Genova Experience” «nei minimi dettagli per garantire sicurezza e divertimento. Un servizio shuttle metterà in collegamento diretto il centro cittadino e l’area del porto».

I ragazzi dei due licei genovesi saranno accolti con tanto di tappeto rosso e allestimento fotografico, in stile festival del Cinema. «I liceali - spiegano gli organizzatori - hanno di proposito scelto per la loro festa una sede non convenzionale, evitando le tradizionali discoteche, che poco ormai hanno da offrire in termini di storia e contenuti». L’idea di una festa in uno dei luoghi storici del lavoro e della portualità è piaciuta ai rappresentanti dei due istituti che hanno deciso di portare la festa di Natale in un luogo insolito.

L’ obiettivo dei ragazzi è quello di raggiungere i 1.000 partecipanti per fare le cose in grande e entrare nella storia del porto. Inoltre il Museo di Palazzo Reale ha accettato la proposta di Genova Experience,organizzatrice dell’evento, di regalare ad ogni partecipante l’entrata al museo e alla mostra sulla Lanterna per far conoscere al “futuro di Genova” le bellezze della città .

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››